Seleziona una pagina

Cemento Armato – Composizione & Caratteristiche

 

Calcestruzzo + Acciaio = Cemento Armato

Per capire cos’è il cemento armato, è necessario parlare prima del calcestruzzo. Il calcestruzzo è una miscela di legante, acqua e aggregati fini e grossi .

 

Il Ripristino del Cemento Armato Degradato - Andrea Edilizia

Il Cemento Armato (detto anche conglomerato cementizio armato) non è altro che l’unione di due materiali eterogenei: il calcestruzzo e l’acciaio; tra i due si stabilisce una forte aderenza dovuta ad un insieme di azioni fisiche e chimiche.
Il cemento armato è quindi, un materiale artificiale usato per la costruzione di qualsiasi tipologia di ossature di edifici, coperture, ponti, gallerie, acquedotti, manufatti ecc.
Utilizzato sin dall’antichità, oggi, il cemento armato rappresenta uno tra i più moderni sistemi di costruzione e il suo utilizzo ha reso possibile l’assoluta trasformazione di tante moderne città.
Sul territorio nazionale è uno dei materiali più utilizzati per la costruzione di opere civili ed edili, basti pensare che in Italia vengono consumati 3 milioni di tonnellate di ferro tondo all’anno.

 

Durabilità del Cemento Armato – Corrosione & Degrado

La durabilità del cemento armato dipende da una serie di fattori chimici, fisici e meccanici. Gli elementi corrosivi dell’atmosfera possono causare il decadimento delle proprietà tecnologiche dei materiali e come conseguenza portare alla degradazione del cemento armato stesso. (Leggi anche: La Resistenza Millenaria del Calcestruzzo Romano.

Corrosione & Degrado

 

Cos’è la degradazione del cemento armato?
La creazione di carbonato di calcio formato nel cemento causa la carbonatazione del cemento stesso. Questo processo porta alla riduzione del pH del calcestruzzo andando cosi a creare le condizioni favorevoli allo sviluppo del processo ossidativo delle armature in acciaio.
La causa più frequente del degrado del cemento armato è costituita proprio dalla corrosione delle armature in acciaio.

L’Importanza della Ristrutturazione

La classe di esposizione, la tecnologia applicativa, l’aderenza al calcestruzzo originale e la resistenza meccanica della malta, sono i parametri basilari da considerare quando si restaura una struttura edile degradata.

Prima dell’Intervento Andrea Edilizia esegue:
• Indagini e Individuazione delle Cause del Degrado
• Individuazione dell‘Entità del Degrado
• Individuazione della Tecnica di Intervento
• Definizione delle Caratteristiche dei Materiali
• Relazione Tecnica
• Computo Economico

Le fasi della ristrutturazione:

Nella prima fase si esegue la preparazione del supporto per poi procedere con la miscelazione della malta; successivamente avviene la saturazione della superficie con acqua e, l’ultima fase, consiste nell’applicazione della malta.
Andrea Edilizia usa solo malte di prima qualità per la ristrutturazione degli edifici con problemi di degrado del cemento armato, al fine di raggiungere la migliore resistenza alle diverse classi di esposizione.