Seleziona una pagina

Ci sono diversi e numerosi tipi di materiali da costruzione, sia naturali che artificiali, e ognuno di essi presenta delle specifiche proprietà che lo rendono adatto a differenti scopi per cui potrebbe essere impiegato in una costruzione.

 

Le Tipologie dei Materiali da Costruzione

Materiali da Costruzione: Ecco le tipologie


Ardesia
Ardesia – La Pietra di Lavagna.
L’ardesia è una roccia metamorfica di origine sedimentaria.  Per quanto riguarda la costruzione, è un materiale che offre un’elevata resistenza agli agenti atmosferici quindi trova utilizzo in diverse tipologie di costruzioni. Essendo un materiale che permette di essere tagliato in lastre molto sottili e piatte, l’ardesia viene utilizzata per la creazione di pavimenti, per diverse coperture, per i tetti e tanto altro ancora.

Materiali Ceramici
Ceramica = si definisce ceramica: “qualunque materiale inorganico, non metallico, foggiato a freddo e consolidato per azione del calore“.
Le principali tipologie di ceramica impiagate nell’edilizia sono: le terrecotte, il gres, la maiolica e il clinker. I materiali ceramici vengono utilizzati per una serie di lavorazioni in edilizia, sia per pareti che per pavimenti.

Materiali Metallici
Il materiale metallico più utilizzato nelle costruzioni edili è l’acciaio.
L’acciaio è particolarmente preferito per le sue uniche caratteristiche di resistenza meccanica e di tenacità.
Anche l’alluminio è un materiale metallico molto preferito, soprattutto nei rivestimenti esterni, grazie alle sue elevate prestazioni di resistenza alla corrosione e agli agenti atmosferici.
Altri materiali metallici: l’ottone, leghe a base di zinco, rame, argento, oro, cormo ecc.

Acciaio
Come abbiamo anche sopracitato, l’acciaio è il materiale metallico più utilizzato nelle costruzioni edili. Avendo una straordinaria resistenza meccanica e anche un’elevata flessibilità, l’acciaio è in grado di sfruttare intelligentemente le prestazioni di altri materiali costruttivi come nel caso del cemento armato per esempio. Un vantaggio da non sottovalutare è che tutte le strutture realizzate in acciaio possono essere progettate per soddisfare qualunque livello di sicurezza.

Malta
La composizione della malta è variabile in funzione al tipo di legante e all’impiego; quindi nella scelta della malta bisogna domandarsi a quale necessità vogliamo che risponda.
La malta ha sia una funzione protettiva che decorativa nelle costruzioni edilizie. I leganti usati per il confezionamento delle malte sono: cemento, calce idraulica naturale in polvere, calce idraulica artificiale in polvere, calce eminentemente idraulica naturale o artificiale in polvere, calce idraulica artificiale pozzolanica in polvere, calce idraulica artificiale siderurgica in polvere, calce pozzolanica, calce aerea e la calce idrata.

Continua la Lettura…